•  

    Prosegue la stagione espositiva di SATURA_Palazzo Stella

    Sabato 18 giugno 2022 dalle ore 17:00

    SATURA Palazzo Stella inaugura un nuovo ciclo espositivo. Sei mostre, che riconfermano SATURA come il più grande spazio espositivo indipendente dedicato all’arte contemporanea attivo in Liguria.

    Arte visiva, informale. Parola, elaborata in brevi componimenti poetici. L'ibridazione dualistica tra questi soggetti è al centro di “Ventidue”, progetto espositivo di Francesco Burla, a cura di Mario Napoli. Dalla pittura “parlante” di Burla, l'attenzione si sposta alla scultura. Una lingua che continua a vivere nella duttilità della terracotta secondo Maria Paola Amoretti, nella personale “Assonanze e metamorfosi” a cura di Andrea Rossetti. Si va quindi verso Medio Oriente, accompagnati da una rappresentante della cultura figurativa internazionale con l'artista iraniana Sarvenaz Monzavi, protagonista della mostra “Persian spells“ a cura di Flavia Motolese.

    Accanto a queste esposizioni, una nuova selezione di opere degli artisti in PERMANENZA: Leopoldo Bon, Silvia Brambilla, Gerolamo Casertano, Maria Luisa Casertano, Elisa Corsini, Maurizio Forno, Pia Labate, Francesco Martera, Laura Mascardi, Carlo Merello, Peter Nussbaum, Sergio Palladini, Paola Pastura, Giovanni Profumo, Antonella Stellini.

    "Prospettive per una collezione", invece, presenta opere di artisti che hanno segnato la scena ligure, e non solo, offrendo la possibilità di orientarsi al meglio nel labirinto del contemporaneo: Massimilian Breeder, Aurelio Caminati, Claudio Cermaria, Claudio Costa, Piergiorgio Colombara, Pino Deodato, Walter Di Giusto, Agenore Fabbri, Stefano Grondona, Plinio Mesciulam, Carlo Moggia, Anna Ramenghi, Emilio Scanavino.

    Contestualmente alle inaugurazioni sarà prorogata la personale “Unknown landscape” di Vinicio Momoli, esponente del Minimalismo e dell'Arte Povera. La mostra è a cura di Ugo De Angelis e Mario Napoli, con testo critico a cura di Cesare Orler.

     

    Le mostre resteranno aperte fino al 29 giugno 2022

    dal martedì al venerdì 9:30-13:00 / 15:00-19:00, il sabato 15:00-19:00

    Con preghiera di pubblicazione e/o divulgazione