TEORIA DELLE COINCIDENZE

 
TEORIA DELLE COINCIDENZE
mostra personale di Alberto Magrin
04/02/2006

sabato 4 febbraio 2006 ore 17,00 sala Pozzo inaugurazione.
Aperta fino al 22 febbraio 2006.

Mostra personale di Alberto Magrin a cura di Mario Napoli. Con il Patrocinio di Provincia e Comune di Genova, s’inaugura, nella sede dell’Associazione Culturale Satura (Piazza Stella 5/1), sabato 4 febbraio 2006 alle ore 17.00, la mostra personale "La teoria delle coincidenze" di Alberto Magrin, Vincitore del 1° Premio Saturarte 2005 per la Fotografia. A cura di Mario Napoli.

La “coincidenza” determina lo stato d’essere dell’uomo in equilibrio ed in armonia con l’universo. In tale istante il caso diventa la legge più pura che possa esistere in natura ed oltre la natura stessa manifestando il collegamento inscindibile tra relativo ed assoluto nonché la nascita di ogni forma di vita e d’amore. Punto d’unione tra la realtà e l’immaginazione, tra il desiderio e il sogno, tra il corpo e lo spirito, tra la morte e la vita, l’importanza di codesto attimo dovrebbe essere posta alla base di ogni legge scientifica, artistica, economica, politica e religiosa in quanto può determinare o meno l’esistenza e la sussistenza di un essere umano sulla Terra come su qualsiasi altro pianeta. Essendo le leggi sopra citate come ogni loro istituzione inseparabili l’una dall’altra questa teoria è quel legante che potrebbe migliorare la ricerca, la crescita e l’evoluzione dell’umanità.